Icon CorDATA

CorDATA

Tech and Data opportunities for Good and Cooperation

9 Settembre - 15 Ottobre 2019

Il progetto


CorDATA è un percorso di formazione gratuito ideato con lo scopo di sviluppare nelle organizzazioni della cooperazione internazionale la consapevolezza delle potenzialità offerte dall’adozione di Tecnologie Civiche e di un approccio Data-Driven e, nel contempo, identificare gli attuali limiti di processo e tecnologici che possano rappresentare un ostacolo alla costruzione di valore a partire dai dati e dalla tecnologia.

Il programma si svolgerà dal 9 Settembre al 15 Ottobre 2019 nella città di Torino.

Innovazione per lo Sviluppo

CorDATA è un'iniziativa ideata ed organizzata da TOP-IX (capofila), Fondazione ISI, Moxoff e HeartInData. CorDATA è sostenuta da Fondazione Cariplo e Compagnia di SanPaolo nell’ambito del progetto Innovazione per lo sviluppo.

Programma


CorDATA è un percorso di training strutturato in sette giorni (non continuativi) suddivisi in 5 giornate formative con interventi di ospiti nazionali/internazionali e 2 giorni di laboratorio in aula guidati da tutor professionisti del settore.

Programma dettagliato del corso:

Presentazione del corso e dei soggetti partecipanti. Analisi dello stato dell'arte ed introduzione ai concetti di tecnologia civica e scienza dei dati applicata al sociale.

Interventi:
  • Dall’hype su dati alla generazione di impatto passando per l’Intelligenza Artificiale, a cura di TOP-IX;
  • Data Science for Social Impact, a cura della Fondazione ISI;
  • Il dato è una ricchezza: la matematica al nostro servizio, a cura di Moxoff;
  • HeartInData, il cuore nei dati, a cura di HeartInData.
Un case-study per approfondire i metodi matematici e le best-practices per ottimizzare la gestione dei donatori e delle donazioni ai fini di massimizzare i fondi disponibili. Una corretta gestione della raccolta fondi infatti permette, parallelamente, una riduzione dei costi e un aumento dei fondi raccolti, che si traduce in maggiori opportunità di azione.
Grazie ad alcune tecniche utilizzate in ambito Donor Care e sviluppate durante la collaborazione tra Moxoff e la Fondazione Mission Bambini, sarà presentato l’intero percorso, a partire dai dati disponibili, che ha portato la fondazione a ridurre sensibilmente i costi delle proprie campagne, aumentando però il ROI e la Redemption.

L’attore che accompagnerà l’excursus sul problema, le tecniche e il risultato finale sarà Mission Bambini, la fondazione italiana con lo scopo di aiutare i bambini in Italia e nel mondo, con attività in 73 paesi differenti negli ultimi 18 anni.

A cura di Moxoff.
A partire dal lancio dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, le Nazioni Unite hanno sostenuto numerose iniziative volte a realizzare una “rivoluzione dei dati per lo sviluppo sostenibile”. Tali iniziative di policy making si riflettono in primo luogo nella creazione e manutenzione di database pubblici per l’accesso ai Sustainable Development Data (o SDD) quali ad esempio Global SDG Indicators Database, Humanitarian Data Exchange e WHO Health Statistics Database.
Questo ”data ecosystem”, in continua evoluzione, costituisce una risorsa preziosa per tutte le organizzazioni non-governative che si occupano di cooperazione allo sviluppo.

In questo case-study sarà presentato come creare un indicatore sintetico di giustizia ambientale, a partire da dati provenienti da fonti diverse, come esempio concreto di utilizzo di fonti dati pubbliche per lo sviluppo sostenibile.

A cura di Fondazione ISI con la collaborazione di Mani Tese.
Partendo dal caso di successo della collaborazione tra il gruppo HeartInData ed AVIS Milano e dai risultati di progetto ottenuti, sarà presentata una overview delle diverse fasi progettuali caratterizzanti attività di advanced analytics e un framework operativo per la messa a terra e implementazione di strumenti data-driven a supporto delle attività di business, fornendo suggerimenti e indicazioni utili nella comprensione, impostazione e risoluzione di un generico progetto.

L’ospite del case study è Sergio Casartelli, direttore generale di AVIS Comunale di Milano e precedentemente direttore generale dell’ospedale Niguarda.

A cura di HeatInData.
Nel corso di questo Case Study, TOP-IX attingerà al suo network per portare esempi pratici di come utilizzare i dati nel prendere decisioni strategiche per le sviluppo dei progetti di Cooperazione Internazionale, Social Good ed inclusione.

Scopriremo come usare fonti di dati aperti per capire come e dove sono indirizzate le risorse finanziarie e l’interesse, come l’analisi scientifica può aiutarci a misurare l’affidabilità e l’impatto delle singole charity e come contribuire, usando dati e modelli matematici, alla crescita economica dei paesi in via di sviluppo.

A cura di TOP-IX in collaborazione con Fondazione openpolis e Effective Altruism.
Esercitazione in aula volta allo sviluppo di un progetto basato su casi reali (a partire da esperienze concrete dei partecipanti) per apprendere come impostare strategie data-driven all'interno delle differenti atività. I partecipanti verranno suddivisi in gruppi di lavoro e saranno accompagnati da tutor esperti del settore.

Per i partecipanti interessati allo sviluppo di uno specifico progetto, viene data la possibilità di aprire un tavolo di lavoro coinvolgendo, nelle due giornate di laboratorio, altri componenti dell'organizzazione (non iscritti a CorDATA).
Al fine di rendere più efficace l'esercitazione, si richiede di arrivare con un brief del progetto da sviluppare ed eventualmente sample di dati reali.

Al termine delle 7 giornate previste dal programma CorDATA,
tutti i partecipanti avranno inoltre a disposizione uno slot di mentorship da remoto con un tutor al fine di valutare assieme l'avanzamento del progetto nei 3 mesi successivi al termine della formazione in aula.

Scarica qui il programma completo di CorDATA

Come partecipare


Il programma di formazione di CorDATA è rivolto principalmente ad operatori della cooperazione internazionale.

La partecipazione a CorDATA è gratuita (i costi sono sostenuti dall’iniziativa Innovazione per lo Sviluppo), previa selezione da parte degli organizzatori al corso. Ogni ente potrà inviare un massimo di 2 partecipanti.

CorDATA si svolgerà dal 9 Settembre al 15 Ottobre 2019 a Torino.

Le iscrizioni si sono chiuse il 12 luglio 2019.
Nel mese di luglio si sono svolte le selezioni e la definizione della classe.

Partner


Il corso di formazione è proposto e diretto da un raggruppamento (o “cordata”) di soggetti con esperienza pregressa nell’adozione ed implementazione di tecnologie e scienza dei dati applicati al Terzo Settore.

TOP-IX

Consorzio TOP-IX
Torino Piemonte Internet Exchange
www.top-ix.org

HeartInData Data Science For Social Good

HeartInData
Data Science For Social Good
www.heartindata.it

Fondazione ISI Global Science Foundation

Fondazione ISI
Global Science Foundation
www.isi.it

Moxoff Mathematics for Innovation

Moxoff
Mathematics for Innovation
www.moxoff.com

Con il contributo di:

Fondazione Mission Bambini Onlus - Mani Tese - Associazione AVIS Milano - Fondazione openpolis - IFC - Effective Altruism

Hai domande o curiosità?


Per maggiori informazioni, non esitare a contattarci.

Utilizza il canale istant messanging laterale oppure scrivi una mail al team organizzatore a
cordata[at]top-ix.org

oppure controlla se nelle FAQ trovi risposta alla tua domanda.

A seconda delle candidature pervenute, verrà fatta una valutazione puntuale sui singoli partecipanti. Come indicazione, per favorire anche scambi e conoscenze, si tenderà a non avere più di 2-3 partecipanti appartenenti alla stessa organizzazione.
Si. Il corso è rivolto ad individui coinvolti in cooperazioni internazionali che operano sia sul fronte tecnico sia sul fronte strategico-operativo. L’obbiettivo del corso è fornire una panoramica sui diversi usi e valorizzazione dei dati in ambito sociale. Nonostante non siano richieste competenze di programmazione e analisi dati, maggiore è la conoscenza dei dati gestiti all’interno della propria realtà e più alto sarà il valore del progetto realizzato durante le due giornate di laboratorio.
Si. Al laboratorio conclusivo si potrà partecipare sia con un progetto in corso, sia con un progetto da lanciare sia con un’idea da sviluppare. Qualora non si avesse un progetto personale, si potrà contribuire allo sviluppo assieme ad un altro gruppo di lavoro.
I mentori analizzeranno lo stato di avanzamento del progetto portato dal partecipante e si organizzerà un tavolo di lavoro. Ciascun gruppo sarà guidato nello sviluppo della strategia che comprenderà: l’analisi dei propri dataset e possibile aggregazione di dati esterni, la ricerca di eventuali partner e collaborazioni, la definizione dei prossimi passi da compiere per il raggiungimento dell’obbietivo.
La selezione avverrà nei giorni successivi alla chiusura del form per l’iscrizione (30 giugno 2019 12 luglio 2019). La definizione della classe avverrà quindi nel mese di luglio.
No. Ai partecipanti si richiede di essere presenti fisicamente durante le 7 giornate di formazione per agevolare l’interazione tra i partecipanti, creare possibili collaborazioni tra enti differenti e soprattutto per poter sviluppare al meglio il progetto conclusivo, oggetto delle ultime due giornate di formazione.
CorDATA si terrà in Via Chisola 5 a Torino presso la sede della Fondazione ISI, partner del progetto. La sede dista a 30 min a piedi dalla stazione di Porta Nuova e può essere facilmente raggiunta tramite Metropolitana (fermata Carducci).